Accedi

Un Barbecue da Sogno

un barbecue da sogno

Quando inizia la bella stagione, nasce un gran desiderio di poter sfruttare al meglio la nostra terrazza o il nostro giardino, magari cucinando una buona carne alla griglia, in compagnia di amici e parenti.

Esiste una grandissima varietà di barbecue in commercio, ma perché non costruirne uno fai da te in muratura?

Il costo non è paragonabile con quello dei barbecue già pronti per la vendita ed il risultato sarà di gran effetto e soddisfazione.

In genere è più adatto posizionarlo in una zona ombreggiata, riparata dal vento e lontano da rami e foglie secche. Questo perchè a nessuno piace dover cucinare sotto il sole cocente. Lo spazio deve essere comodo ed ampio a sufficienza per permettere al cuoco di muoversi liberamente e consentire la costruzione di un indispensabile piano di appoggio accanto ad esso. 

Prima di tutto avete intenzione di costruire un Barbecue ad un fuoco o doppio? Che forma intendete dargli? 

Create una bozza con forma, dimensioni varie e numeri di vani, in modo tale da seguirne la costruzione evitando possibili errori nell'elaborazione. 

A questo punto siamo pronti a procedere con la costruzione. 

Strumenti: badile, martello, vanga, livella, cazzuola, staggia, matita, frattazzo, metro, filo a piombo, paletti e trapano con accessorio per l'impasto, per quanto concerne la parte pratica.

Per la messa in opera, invece, si ha la necessità di acquistare: mattoni refrattari e pieni, piastrelle in terracotta, malta cementizia, due lastre di pietra (una per il barbecue stesso e l'altra per il piano di appoggio), una piastra forata ed una griglia. Prima di iniziare la costruzione sarà indispensabile pulire l'area nella quale si vorrà inserire il barbecue, preparando il terreno per le fondamenta e, conseguentemente, scavando una buca, di circa 30 centimetri, per l'intero perimetro.

Iniziamo dalle fondamenta, delimitando il perimetro con l'utilizzo di metro e paletti e scavando una buca. Terminata questa operazione si passa alla colata del calcestruzzo, mischiando cemento, sabbia, acqua e ghiaia e si spiana il getto con cazzuola e livella. Lasciamo riposare per 48 ore. Con il trapano impastiamo la malta cementizia ed iniziamo a stendere i mattoni fila per fila, fino a raggiungere l'altezza prestabilita ed avvalendosi dell'aiuto di cazzuola, frattazzo, livella e staggia. Stiamo molto attenti alla pendenza del muro, grazie all'utilizzo del filo a piombo. Procediamo, allo stesso modo, per la costruzione dei tre muretti. Costruiamo due muretti interni, nel vano inferiore, di una altezza di, circa, 40 centimetri: serviranno a sorreggere il tavellone per la griglia. Non scordiamo di rivestire la camera del fuoco con i mattoni refrattari e lasciamo due feritoie dove poter inserire la griglia.

È ora di fissare la lastra per il piano di lavoro e di rivestire il barbecue, superficialmente, con la posa delle mattonelle in terracotta. L'ultima fase consiste nel posizionare la griglia e la piastra forata. 

Siete pronti per il vostro Barbecue?

 

 


Ulteriori informazioni su: Barbecue fai da te - Barbecue - Come realizzare da soli un barbecue https://www.giardinaggio.it/arredo-giardino/barbecue/barbecue-fai-da-te.asp#ixzz5F01lJXQS


Accedi or

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "Cookie Policy".