Accedi

Angoli verdi e tonalità soft, i top i trend del 2019 per la casa: il Rustrial è lo stile più cool

Il portale Houzz, piattaforma leader mondiale nell'arredamento, progettazione e ristrutturazione, ha stilato una lista delle probabili tendenza più in voga del 2019: vanno forte anche le librerie e l'open space

arredamento e verdeQuali saranno le tendenze che caratterizzeranno le case nell'anno appena iniziato? A fare una previsione sui "top trend" del 2019 è il portale Houzz, la piattaforma leader mondiale nell'arredamento, progettazione e ristrutturazione d'interni e di esterni con una community di oltre 40 milioni di utenti e più di 2 milioni di professionisti nel campo della ristrutturazione e della progettazione residenziale. Ecco le prime cinque tendenze:

1- Monocromia Dopo annate in cui i colori, spesso vivaci, sono stati spesso e volentieri l'elemento di novità nelle ristrutturazioni di bagno e cucina, nel 2019 assistiamo a un ritorno della monocromia e dei toni più leggeri e soft. La maggior parte degli esperti preferisce puntare su tonalità uniformi e tranquillizanti per le parti destinate a rimanere nel tempo (per esempio cucina e bagno) puntando invece a qualche tocco di colore sui dettagli.

2- Angoli verdi Avere un po' di verde in casa o in ufficio rappresenta sempre un ottimo antidoto contro lo stress. Se avere un giardino è un'utopia allora una buona alternativa è quella di creare mini-giardini sui balconi o piccoli angoli verdi in cui piante e vasi ben si legano alle mura domestiche.

3- Stile Rustrial La vera novità del 2019, ovvero la fusione tra lo stile rustilo e industriale nato. In molti nuovi progetti promossi dal portale Houzz è sempre più presenta la commistione tra il legno, nelle diverse forme anche più rustiche, e elementi più moderni in un armonioso e bilanciato connubio. Il legno scalda l'ambiente, il cemento dà un tono da loft metropolitano.

4- Open space Un trend che continua a piacere. L'open space permette infatti di organizzare bene lo spazio, anche in caso di metrature ridotte. Uno spazio sempre più fondamentale nella vita di ogni giorno. Per rispondere a questa esigenza servono mobili che possono cambiare, spostarsi e all'occorrenza o sparire.

5- La libreria Il mobile dell'anno. Usato sempre di più o come testiera del letto o come divisorio tra due stanze, diventa un modo per arredare e contenere allo stesso tempo e permette di mettere in mostra non solo i libri, ma anche essere di supporto per piante e oggetti. 

Subscribe to this RSS feed

Accedi or

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "Cookie Policy".